Cosa significa il simbolo Adidas?

Marchio Adidas

La storia di questo marchio è stata molto complicata con i suoi alti e bassi. Il marchio di fama mondiale produceva solo scarpe sportive e si chiamava “Dassler Shoes” dal nome del suo fondatore, il calzolaio tedesco Adolf Dassler. E come succede nelle favole per bambini, c’era un giovane fratello Rudolf, che alla fine divenne il rivale di Adolf. Armato del desiderio di creare qualcosa di altrettanto successo, fondò Puma. Quali sono le probabilità!

Adolf Dassler è nato in una piccola città della Franconia orientale. Dopo essere tornato dal servizio nella prima guerra mondiale, iniziò a produrre scarpe sportive. Adolf si associò con suo fratello Rudolf nel 1924 e nel 1936 guadagnarono fama fornendo scarpe da corsa all’atleta americano Jesse Owens, che vinse quattro medaglie d’oro alle Olimpiadi di Berlino.

Parlando del significato di Adidas come parola per nominare un marchio, deriva dal soprannome di Dassler “Adi”. Immaginate quale sarebbe il nome della vostra azienda, basato su un soprannome che avete avuto nell’infanzia? Dassler è stato estremamente fortunato con il suo e ha registrato la società “Adidas” nel 1949.

Significato del logo Pepsi

Alla fine del 2022, in vista della Coppa del Mondo 2022, Adidas cambierà il suo logo. Diamo un’occhiata alla storia del logo Adidas, compreso il primo, il famoso logo Trefoil e i moderni loghi delle tre strisce.

  Come si può dimostrare il pagamento di una fattura?

Adidas è stata fondata da Adolf “Adi” Dassler che ha fatto scarpe sportive nel retrocucina di sua madre a Herzogenaurach (Germania) dopo il suo ritorno dalla prima guerra mondiale. Nel luglio 1924, suo fratello maggiore Rudolf si unì al business, che divenne Dassler Brothers Shoe Factory I fratelli si separarono nel 1947 dopo che i rapporti tra loro si erano rotti, con Rudolf formando una nuova azienda che sarebbe diventata Puma, e Dassler formando una società formalmente registrata come Adidas AG da Adi Dassler il 18 agosto 1949.

Il primo logo Adidas fu introdotto nel 1949. Le tre strisce sono implicite utilizzando gambi estesi delle “d” stesse per interagire con un’illustrazione di una scarpa e il nome di Adi che corona l’emblema in un semicerchio. Adi Dassler si riferiva spesso alla sua impresa come la “Three Stripe Company”.

Il simbolo Adidas assomiglia a una montagna per mostrare le sfide che le persone devono superare e gli obiettivi che possono essere raggiunti. All’inizio il logo era solo tre strisce e non mostrava nulla. Così le tre strisce sono state adattate e rese inclinate per sembrare una montagna. Il simbolo o logo Adidas è così diffuso e così comune che è quasi impossibile credere che le tre strisce iconiche una volta appartenevano a un’azienda completamente diversa.

  Come si calcola il totale fattura su Excel?

La cosa unica di Adidas è che non ha mai rilasciato versioni più vecchie del suo logo. Un produttore di abbigliamento ne usa quattro in diverse linee di prodotti e collezioni. Vediamo come coesistono i simboli della grande famiglia Adidas.

Nonostante i cambiamenti, il marchio Adidas rimane fedele alle sue origini. Tale coerenza ci permette di riconoscere indiscutibilmente il logo Adidas per qualsiasi delle sue varianti. Il successo del marchio Adidas raggiunge quattro principi chiave:

Anche se il colore principale dell’azienda Adidas è il nero, l’azienda differisce nei suoi colori selezionati in diverse linee di prodotti. Per molto tempo, l’emblema iconico è diventato bianco, rosso e verde brillante.

Significato del logo Nike

Tre strisce è un marchio di Adidas che consiste in tre linee parallele, che tipicamente sono presenti lungo il lato dell’abbigliamento Adidas. Adidas era nota per questo marchio all’inizio della sua storia, con il suo proprietario, Adolf Dassler, che la descriveva come “La compagnia delle tre strisce”.[2]

Il Museo dello Sport Finlandese possiede un paio di calzature degli anni ’40 con le tre strisce del marchio finlandese di calzature sportive Karhu Sports.[3] Secondo un’altra fonte, il marchio delle tre strisce è stato creato dal fondatore dell’azienda Adidas, Adolf Dassler, e utilizzato per la prima volta sulle calzature nel 1949, anno di fondazione di Adidas.[1] Nel 1952, in seguito alle Olimpiadi estive del 1952 in Finlandia, Adidas ha acquistato il suo marchio a tre strisce da Karhu Sports, per due bottiglie di whiskey e l’equivalente di 1.600 euro.[4][5][6][7]

  Quando si paga la bolletta dellacqua?

Il logo Trefoil fu progettato nel 1971 e lanciato nel 1972,[1] giusto in tempo per le Olimpiadi estive del 1972 tenutesi a Monaco.[8] Questo logo durò fino al 1997, quando l’azienda introdusse il logo “tre barre” (che era stato progettato dall’allora direttore creativo Peter Moore), inizialmente utilizzato sulla gamma di prodotti Equipment.[1]

Federico Ricci

Sono Federico Ricci, scrittore nel tempo libero, appassionato di sport e nuove tecnologie.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos.
Privacidad