Quante squadre italiane hanno vinto la Champions?

Vincitori dell’Europa League

I campioni italiani di calcio (italiano: Campione d’Italia di calcio, plurale: Campioni) sono i vincitori annuali della Serie A, la prima competizione calcistica italiana. Il titolo è stato conteso dal 1898 in varie forme di competizione. L’Internazionale è l’attuale campione, mentre la Juventus ha vinto un record di 36 titoli. La prima volta che lo scudetto (italiano: scudetto, “piccolo scudo”, plurale: scudetti) è stato utilizzato è stato nel 1924 quando il Genoa ha vinto il suo 9 ° titolo di campionato e ha deciso di aggiungere un piccolo scudo alla loro maglia come premio e celebrare se stessi come campioni.

La finale del primo campionato italiano di calcio fu decisa in un solo giorno con quattro squadre in gara, tre di Torino e una di Genova. Il titolo è stato deciso utilizzando un formato ad eliminazione diretta tra le finaliste con il Genoa, i vincitori inaugurali. Il formato ad eliminazione diretta fu utilizzato fino alla stagione 1909-10, quando fu formato un campionato composto da nove squadre. Il campionato, che era stato confinato ad una sola lega nel nord Italia, divenne una competizione nazionale nel 1929 con la fondazione della Serie A e della Serie B.

Real madrid vince la champions league

I rossoneri hanno vinto l’ultima volta la Champions League il 23 maggio 2007, battendo il Liverpool per 2-1 grazie a una doppietta di Filippo Inzaghi. La finale è stata giocata ad Atene, nello stesso stadio dove i rossoneri hanno vinto la Champions League del 1992/93.

  Quanto tempo per emettere fattura elettronica?

Sono sei gli stadi in quattro paesi in cui i rossoneri hanno vinto la Champions League: Wembley a Londra, Santiago Bernabéu a Madrid, Camp Nou a Barcellona, Ernst Happel Stadion a Vienna, Olimpico Spyros Louis ad Atene (due volte) e Old Trafford a Manchester.

Quattro allenatori hanno vinto la Champions League nella panchina rossonera: Nereo Rocco (1962/63 e 1968/69), Arrigo Sacchi (1988/89 e 1989/90), Fabio Capello (1993/94) e Carlo Ancelotti (2002/03 e 2006/07).

Cinque capitani del Milan hanno alzato il trofeo della Champions League: Cesare Maldini (1962/63), Gianni Rivera (1968/69), Franco Baresi (1988/89 e 1989/90), Mauro Tassotti (1993/94) e Paolo Maldini (2002/03 e 2006/07).

Cinque giocatori del Milan hanno segnato due volte in una finale di Champions League: Altafini contro il Benfica nel 1962/63, Gullit e van Basten contro la Steaua Bucarest nel 1988/89, Massaro contro il Barcellona nel 1993/94 e Inzaghi contro il Liverpool nel 2006/07.

Squadre tedesche in Champions League

La UEFA Champions League è iniziata nel 1955 come Coppa Europa ed era un torneo ad eliminazione diretta. La rivista di calcio francese L’Equipe ha selezionato le squadre partecipanti nelle prime cinque stagioni, con il Real Madrid che ha stabilito una roccaforte vincendo il titolo in ogni stagione.

Dall’inizio del torneo, i Los Blancos hanno sollevato il titolo 13 volte, il massimo che un club abbia mai raggiunto. Dopo aver vinto le prime cinque edizioni, il Madrid ha dominato il campionato continentale ancora una volta dal 2013, vincendo quattro delle cinque edizioni, comprese tre di fila dal 2016 al 2018.

  Quanto debiti ha la Juve?

Le squadre spagnole hanno vinto il titolo per ben 18 volte, diventando così i re indiscussi del torneo. Le squadre inglesi sono al secondo posto, avendo vinto la competizione 14 volte, mentre le squadre italiane sono state campioni d’Europa in 12 occasioni.

Nella stagione calcistica 1992-93, la Coppa Europa è stata ribattezzata come UEFA Champions League, subendo al tempo stesso gravi cambiamenti nel formato, tra cui la struttura round-robin che ha permesso alle squadre di più paesi di partecipare.

Titoli in Champions League

E anche se non sarà mai compensare l’eliminazione della Champions League, presenta la squadra con una sfida appetitosa. È un trofeo che il club non ha mai vinto prima, nonostante una lunga associazione con la competizione nelle sue diverse vesti.

La Coppa UEFA è stata creata nella stagione 1971/72 come torneo per le squadre “migliori del resto” che non si erano qualificate per la Coppa Europa o la Coppa delle Coppe come vincitrici dei loro titoli nazionali. Nel 1999, la Coppa delle Coppe è stata abolita e i vincitori delle coppe sono passati alla Coppa UEFA, che nel 2008 è stata rinominata Europa League.

Sebbene sia considerata la minore delle tre competizioni europee, molti la considerano la più difficile da vincere, soprattutto perché vi partecipano più di una squadra per ogni nazione calcistica. Infatti, in undici partecipazioni precedenti, il Barça non è mai riuscito a raggiungere la finale, figuriamoci a sollevare il trofeo.

  Quanto guadagna la Ferragni lanno?

1972-73: Ottavi di finale (perso contro il Porto)1973-74: Ottavi di finale (perso contro il Nizza)1975-76: Semifinale (persa contro il Liverpool)1976-77: Quarti di finale (perso contro l’Athletic Club)1977-78: Semifinale (perso contro il PSV Eindhoven)1980-81: Ottavi di finale (perso contro l’FC Colonia)1986-87: Quarti di finale (perso contro il Dundee United)1987-88: Ottavi di finale (perso contro il Bayer Leverkusen)1995-96: Semifinale (persa contro il Bayern Monaco)2000-01: Semifinale (persa contro il Liverpool)2003-04: Ottavi di finale (perso contro il Celtic).

Federico Ricci

Sono Federico Ricci, scrittore nel tempo libero, appassionato di sport e nuove tecnologie.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos.
Privacidad