Quanto è il reddito minimo per non pagare le tasse?

Ho bisogno di presentare una dichiarazione dei redditi

L’importo del reddito minimo dipende dal tuo stato di archiviazione e dall’età. Nel 2021, per esempio, il minimo per lo stato di single che ha meno di 65 anni è di 12.550 dollari.    Se il tuo reddito è inferiore a questa soglia, generalmente non hai bisogno di presentare una dichiarazione dei redditi federale. Controlla l’elenco completo qui sotto per altri stati di deposito ed età.

Potresti anche essere obbligato a presentare la dichiarazione per altre ragioni, come se sei un lavoratore autonomo o sei pagato con un modulo 1099-MISC, o hai acquistato un’assicurazione sanitaria da un mercato statale o federale. Se puoi essere rivendicato come dipendente sul ritorno di qualcun altro, si applicano soglie di archiviazione separate. Si prega di consultare IRS Publication 501 per ulteriori informazioni.

Il reddito lordo rettificato è semplicemente il tuo reddito lordo totale meno le deduzioni specifiche. Inoltre, il tuo reddito lordo rettificato è il punto di partenza per calcolare le tue tasse e determinare la tua idoneità per certi crediti d’imposta e deduzioni che puoi usare per aiutarti a ridurre il tuo conto fiscale complessivo.

Quanto si deve guadagnare per pagare le tasse come lavoratore autonomo

La previdenza sociale è tassabile? Per la maggior parte degli americani lo è. Cioè, la maggior parte di coloro che ricevono prestazioni di sicurezza sociale pagano l’imposta sul reddito fino alla metà o anche l’85% di quel denaro perché il loro reddito combinato dalla sicurezza sociale e da altre fonti li spinge al di sopra delle soglie molto basse per le tasse.

  Che cosè la fattura ea cosa serve?

Ma si possono usare alcune strategie, prima e dopo il pensionamento, per limitare la quantità di tasse che si pagano sui benefici della previdenza sociale. Continuate a leggere per scoprire cosa potete fare, a partire da oggi, per ridurre al minimo la quantità di imposte sul reddito che pagherete dopo il pensionamento.

I pagamenti della previdenza sociale sono stati soggetti a tassazione al di sopra di certi limiti di reddito dal 1983. Da allora non sono stati fatti aggiustamenti all’inflazione per quei limiti, quindi la maggior parte delle persone che ricevono prestazioni di sicurezza sociale e hanno altre fonti di reddito pagano alcune tasse sulle prestazioni.

Nessun contribuente, indipendentemente dal reddito, ha tutti i suoi benefici di sicurezza sociale tassati. Il livello massimo è l’85% del beneficio totale. Ecco come l’Internal Revenue Service (IRS) calcola quanto è tassabile:

Quanti soldi devi fare per non pagare le tasse 2020

I lavoratori autonomi generalmente devono pagare l’imposta sul lavoro autonomo (SE) oltre all’imposta sul reddito. La tassa SE è una tassa di sicurezza sociale e Medicare principalmente per gli individui che lavorano per se stessi. È simile alle tasse di sicurezza sociale e Medicare trattenute dalla paga della maggior parte dei lavoratori dipendenti. In generale, ogni volta che viene usata la dicitura “tassa sul lavoro autonomo”, si riferisce solo alle tasse di sicurezza sociale e Medicare e non a qualsiasi altra tassa (come l’imposta sul reddito).

  Quanto costa la carta carburante DKV?

Prima di poter determinare se siete soggetti all’imposta sul lavoro autonomo e all’imposta sul reddito, dovete calcolare il vostro profitto netto o la perdita netta dalla vostra attività. Lo fai sottraendo le tue spese aziendali dal tuo reddito aziendale. Se le tue spese sono inferiori al tuo reddito, la differenza è il profitto netto e diventa parte del tuo reddito a pagina 1 del modulo 1040 o 1040-SR. Se le tue spese sono più del tuo reddito, la differenza è una perdita netta. Di solito puoi dedurre la tua perdita dal reddito lordo a pagina 1 del modulo 1040 o 1040-SR. Ma in alcune situazioni la vostra perdita è limitata. Vedi Pub. 334, Tax Guide for Small Business (For Individuals Who Use Schedule C) per maggiori informazioni.

Reddito minimo per presentare le tasse 2019

Per i recenti sviluppi, si veda la Pubblicazione 505, Ritenuta d’imposta e imposta stimata per l’anno fiscale 2021, e la scelta di applicare un pagamento in eccesso della dichiarazione del 2020 da un pagamento del 17 maggio con richiesta di proroga alle imposte stimate del 2021.

Le tasse devono essere pagate man mano che si guadagna o si riceve reddito durante l’anno, sia attraverso la ritenuta d’acconto che attraverso i pagamenti delle tasse stimate. Se l’importo dell’imposta sul reddito trattenuto dal tuo stipendio o pensione non è sufficiente, o se ricevi un reddito come interessi, dividendi, alimenti, reddito da lavoro autonomo, guadagni di capitale, premi e riconoscimenti, potresti dover effettuare pagamenti di imposte stimate. Se siete in affari per voi stessi, avete generalmente bisogno di fare pagamenti di tasse stimate. L’imposta stimata è usata per pagare non solo l’imposta sul reddito, ma anche altre tasse come l’imposta sul lavoro autonomo e l’imposta minima alternativa.

  Come saldare una fattura Sky?

Se non paghi abbastanza tasse attraverso le ritenute e i pagamenti delle imposte stimate, ti può essere addebitata una penale. Si può anche essere addebitata una sanzione se i pagamenti delle imposte stimate sono in ritardo, anche se è previsto un rimborso quando si presenta la dichiarazione dei redditi.

Federico Ricci

Sono Federico Ricci, scrittore nel tempo libero, appassionato di sport e nuove tecnologie.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos.
Privacidad