Come scegliere un business model?

Come progettare un modello di business

Tutte le imprese sprecano denaro da qualche parte. È così comune che è essenzialmente un fatto della vita. Non importa quanto efficiente cerchi di rendere la tua azienda dal primo giorno. È quasi certo che da qualche parte nel tuo modello di business ci sarà un problema che ti costerà una fortuna. Perché questo? Beh, è principalmente perché durante le fasi iniziali della creazione del tuo business, probabilmente non hai i soldi per impostare la tua azienda nel modo giusto o non hai scelto il giusto modello di business.

Trovare il giusto modello di business può determinare il percorso del tuo prodotto o servizio per raggiungere il successo. Può essere molto più difficile prosperare in un mondo pieno di concorrenti e nuove idee innovative senza sapere esattamente cosa vuoi offrire, come i tuoi utenti possono ottenere il tuo prodotto o servizio e come ti farà guadagnare soldi. Ma scegliere un modello è un compito piuttosto impegnativo. Noi siamo qui per aiutarti.

Ogni startup inizia con un’idea. Per trasformarla in un’impresa prospera, devi scegliere un modello di business che si adatti ai tuoi obiettivi e alle tue esigenze. In questo articolo, descriveremo i più popolari. Imparerai quale modello è adatto alla tua azienda e come puoi monetizzare il tuo prodotto o servizio per ottenere i migliori risultati.

Modello di business semplice

Mentre la natura innovativa dell’impresa significa che il suo esatto modello di business sarebbe una combinazione un po’ … [+] combinazione unica di diversi fattori e comporta molteplici scelte chiave relative al business, non è sempre necessario reinventare la ruota.

  Quanto crescono i capelli in due settimane?

Quando gli imprenditori usano il termine modello di business, spesso intendono “come il business guadagna denaro”. Per capire più a fondo le implicazioni di questa domanda, però, è importante fare la distinzione tra modello di business e modello di entrate:

Per questo motivo, scegliere semplicemente un modello di business per una startup è in qualche modo irrealistico. La natura innovativa dell’impresa significa che il suo esatto modello di business sarebbe una combinazione in qualche modo unica di diversi fattori e comporta molteplici scelte chiave relative al business.

Guardate gli attori affermati nel vostro settore. Imitare ciò che stanno facendo e fare iterazioni dove necessario in base agli aspetti unici del vostro business. Per esempio, potreste voler mantenere lo stesso modello di entrate ma offrire proposte di valore distinte. Non è una coincidenza che quasi tutte le soluzioni software di gestione dei progetti usino un modello di entrate basato su un abbonamento freemium. Ciò che li differenzia è la loro soluzione esatta, piuttosto che il modo in cui fanno soldi.

Strategia del modello di business

Capire il problema che stai risolvendo per i tuoi clienti è senza dubbio la più grande sfida che dovrai affrontare quando stai iniziando un business. I clienti devono volere ciò che stai vendendo e il tuo prodotto deve risolvere un problema reale.

  Come deve essere un buon capo?

Ma, assicurarsi che il tuo prodotto si adatti alle esigenze del mercato è solo una parte dell’avvio di un business di successo. L’altro ingrediente chiave è capire come fare soldi. È qui che entra in gioco il tuo modello di business.

Un modello di business è il piano che il tuo business ha per fare soldi. È una spiegazione di come fornisci valore ai tuoi clienti ad un costo appropriato. Questo include le descrizioni dei prodotti o servizi che hai intenzione di vendere, chi è il tuo mercato di riferimento e tutte le spese necessarie.

Il modello di business permette agli imprenditori di sperimentare, testare e modellare diversi modi di strutturare i costi e i flussi di entrate. Per coloro che hanno appena iniziato, l’esplorazione di potenziali modelli di business può aiutarvi a determinare se la vostra idea di business è fattibile, attrarre investitori e guidare la vostra strategia di gestione generale. Per le imprese consolidate, serve come base per sviluppare le previsioni finanziarie, fissare le pietre miliari e stabilire una linea di base per la revisione del business plan.

Tipi di modelli di business per le startup

Ci arriverò in futuro, ma in realtà quel modello si applica solo ad una percentuale molto, molto piccola di voi che possedete una qualche forma di IP, o proprietà intellettuale, che altri potrebbero voler utilizzare nei loro prodotti.

Se siete sposati, avete 4 figli piccoli a casa, e lavorate a tempo pieno in un lavoro che odiate – ma di cui avete bisogno – allora avrete diversi ostacoli rispetto a qualcuno che magari è single senza figli, e ha soldi da parte per permettersi di lanciarsi a tempo pieno nel lancio della propria start-up.

  Che fa riflettere aggettivo?

Non ci sono risposte giuste o sbagliate a nessuna di queste tre domande che dovete porvi, quindi è importante essere completamente aperti e onesti con voi stessi in modo da potervi posizionare al meglio per il successo a breve e lungo termine.

Iniziare il proprio marchio di biancheria intima da zero sarebbe fantastico, assolutamente.    Ma se stai appena iniziando, cercando di imparare i pro e i contro dell’e-commerce, allora le complessità della creazione e dell’approvvigionamento di un nuovo prodotto da una fabbrica e del lancio di un marchio ti complicheranno – e forse ti sommergeranno – nel tuo viaggio.

Federico Ricci

Sono Federico Ricci, scrittore nel tempo libero, appassionato di sport e nuove tecnologie.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos.
Privacidad